Salve a tutti, come va?

Come avrete notato, ultimamente sono state pubblicate poche notizie. Non occorre darci per spacciati… E’ estate anche per noi!

Al di là di questo, il sito ha dovuto affrontare (e sta dovendo tutt’ora) uno scraper che copiava i nostri contenuti in maniera automatica e senza dare il giusto credito all’autore originale dei contenuti pubblicati qui su Tech Scene. Come se non bastasse, avere a che fare con i vari host per richiedere la chiusura del sito non è sempre un’esperienza piacevole e Google è notoriamente lentissima ad intervenire di fronte a casi come questo (nel nostro caso ha pensato bene di bloccare sul suo motore di ricerca i contenuti originali di Tech Scene anzichè le copie illegali: alte settimane per far ripristinare la situazione).

Adesso la situazione dovrebbe essere tornata alla normalità ma ad oggi il sito incriminato è ancora operativo e, nonostante si sia riusciti a farlo chiudere una prima volta, la seconda sembra più difficile dal momento che Google (il nuovo host dello scraper, ironia della sorte…) è davvero lenta nel cooperare e non sempre la richiesta di take down va a buon fine. Nei prossimi giorni, dunque, abbiamo deciso di fare un esposto alla polizia postale per risolvere la situazione una volta per tutte. Abbiamo, inoltre, colto l’occasione per disabilitare in toto l’uso dei feed rss sul sito, a nostro avviso ormai obsoleti e più utili ai siti malevoli, per creare danno e rubare il contenuto altrui, che ad altro. Chi, comunque, fosse interessato a rimanere connesso con noi ed a ricevere le ultime notizie in tempo reale potrà tranquillamente iscriversi alla nostra newsletter mensile. In questo modo sarete sicuri di non perdere le ultime novità e potrete leggerle comodamente via posta ogni 28 del mese alle 5 di pomeriggio.

Cogliamo dunque l’occasione per augurare a tutti un’estate piacevole e rassicurando l’utenza che il sito è vivo e vegeto e che le novità non sono finite. Rimanete con noi, qui su Tech Scene, per le ultime notizie dal mondo tecnologico!