EaseUS Data Recovery Wizard, la recensione di Tech Scene

EaseUS Data Recovery Wizard, la recensione di Tech Scene

Continua la nostra collaborazione con la compagnia EaseUS. Questa volta daremo uno sguardo al software di recupero dati “Data Recovery Wizard”. Cosa è possibile fare con EaseUS Data Recovery Wizard? Come abbiamo visto in passato, infatti, troppo spesso ci capita di trovarci nella situazione in cui sia necessario dover recuperare dei dati, magari da un telefono, da una scheda di memoria o da un hard disk e, come facilmente intuibile, molto spesso si tratta di situazioni in cui i dati che desideriamo recuperare sono, per noi, molto importanti. Nel caso di una scheda SD non riconosciuta, ad esempio, è molto probabile che i file che desideriamo recuperare siano, per noi, questione di vita o di morte (foto o video di famiglia, ad esempio). Fermo restando che il nostro consiglio è sempre lo stesso, ovvero effettuare un backup dei dati importanti, magari online, potrebbero capitare casistiche in cui, per un motivo o per un altro, non ci sia stato possibile mettere al riparo i...

Una vagonata di Nindies in arrivo su Nintendo Switch

Una vagonata di Nindies in arrivo su Nintendo Switch

Chi dubitava del supporto, da parte di Nintendo, agli sviluppatori indipendenti sul nuovo Nintendo Switch dovrà ricredersi. E’ infatti stato mostrato oggi un video riassuntivo che illustra i giochi di sviluppatori indipendenti in arrivo su Nintendo Switch, molti di questi come esclusiva assoluta o temporanea. L’infografica in altro evidenzia i principali “Nindies” mostrati in video ed anche altri, non presenti, in arrivo sulla console di casa Nintendo. Non c’è dubbio che questa piattaforma ha grosse possibilità di diventare la console definitiva per giocare a questi giochi indipendenti, tanto più per il fatto che gran parte di essi godono di funzioni specifiche di Switch quali, ad esempio, il supporto all’HD rumble ed anche il multiplayer “adattivo”, ovvero sia locale che online. Nintendo sembra premere molto sull’acceleratore, dunque, per quel che riguarda il supporto a sviluppatori di terze parti, il che si sta traducendo,...

Unboxing (ufficiali) di Nintendo Switch e The Legend of Zelda: Breath of the Wild

Unboxing (ufficiali) di Nintendo Switch e The Legend of Zelda: Breath of the Wild

Lasciandoci alle spalle il recente unboxing non ufficiale che si è rivelato frutto di un furto, vediamo oggi due filmati ufficiali che mostrano Nintendo Switch e The Legend of Zelda: Breath of the Wild. I video, pubblicati direttamente da Nintendo, non entrano nel dettaglio del sistema operativo come visto in precedenza, tuttavia danno un’idea più precisa di cosa contengono le confezioni dei rispettivi articoli dando uno sguardo più da vicino a tutti i particolari del caso. Per cominciare, ecco di seguito l’unboxing ufficiale di Nintendo Switch. Come possiamo osservare, la versione con i joy-con grigi viene presa in esame. Naturalmente, come dichiarato in precedenza, il contenuto della variante con i joy-con neon blu e neon rosso non si discosta assolutamente da quanto osservato nel video qui sopra, eccezion fatta, naturalmente, per il colore dei joy-con stessi. Oltre a quanto visto sopra, comunque, Nintendo (che ha nei giorni passati reso possibile l’attivazione...

Modifica 3DS: resuscitano Ironhax, Browserhax e Menuhax!

Modifica 3DS: resuscitano Ironhax, Browserhax e Menuhax!

Come vi avevamo anticipato recentemente, in nottata è andata “in onda” la conferenza dell’ultima edizione del Chaos Communication Congress, quest’anno alla sua 32sima edizione (32C3), che ha visto come protagonisti Smealum, Derrek e Plutoo. I 3 sono talentuosi sviluppatori della scena 3DS. Hanno avuto un ruolo prominente fin da quando il sistema è stato bucato, oltre 2 anni fa. In nottata, la conferenza ha fatto luce sugli aspetti meno conosciuti riguardanti la sicurezza del sistema portatile di casa Nintendo, e su come i tre sviluppatori (ed altri che non hanno preso parte alla conferenza) sono riusciti a superare i vari strati di sicurezza di cui il sistema si serve per impedire l’avvio di codice non firmato. La conferenza è stata interessante ed educativa, possiamo riguardarla qui sotto (il video inizia dopo circa 15 minuti di attesa). Dopo aver spiegato nel dettaglio (ma non troppo) il funzionamento della sicurezza della console, i tre hanno lasciato...

Warcraft – L’Inizio: ecco il trailer ufficiale del film in italiano!

Warcraft – L’Inizio: ecco il trailer ufficiale del film in italiano!

Quando venne annunciato, il film di Warcraft ricevette un feedback ampiamente positivo, anche se qualcuno non potè fare a meno di storcere il naso di fronte ad un’idea tanto azzardata. Di mezzo c’era il rischio di rovinare una saga ventennale, che vanta letteralmente milioni di appassionati. Warcraft – L’Inizio (è questo il titolo ufficiale italiano) è atteso nelle sale cinematografiche a Maggio 2016, e dopo il rilascio del trailer, ieri, l’hype è salito alle stelle, ancor più di quanto non lo fosse già in precedenza. Il film non è basato, contrariamente a quanto largamente creduto online, sulle vicende ripercorse durante gli avvenimenti di World of Warcraft, ultimo videogioco della saga, ancora in fase di sviluppo (ininterrottamente dal 2004) o su un suo ipotetico seguito, bensì si rifà a quanto visto nel primo episodio della saga, risalente al 1994, Warcraft: Orcs & Humans. Come detto sopra, il film verrà distribuito in Italia a partire da Maggio...

YouTube Gaming al via: il mondo dei videogiocatori si prepara all’ennesima rivoluzione targata Google

YouTube Gaming al via: il mondo dei videogiocatori si prepara all’ennesima rivoluzione targata Google

Dopo Twitch.TV e la sua tentata acquisizione da parte di Google, quest’ultima ha sperimentato la creazione di un servizio alternativo che potesse competere con la novità che sta spazzando via la concorrenza: streaming di “let’s play”, “walkthrough”, “speedruns” e chi più ne ha, più ne metta, fanno parte della ricetta vincente. YouTube Gaming è il tentativo di porre un freno a tutto questo, offrendo una valida alternativa. La concorrenza, si sa, non fa mai male. Specie se proviene da una compagnia che non è certo l’ultima arrivata per quanto concerne streaming e servizi social in generale. E le promesse questa volta sono davvero allettanti, anche per chi non è particolarmente incline a questo tipo di intrattenimento. Google ha annunciato che il nuovo servizio di streaming si occuperà di coprire quella fetta di mercato, fatta di videogiocatori ed entusiasti delle novità videoludiche in generale, che finora è stata oltremodo...

Pagina 1 di 212