[GUIDA] Ripristinare una partizione WBFS corrotta – Guide Homebrew Wii

Home Forum [GUIDA] Ripristinare una partizione WBFS corrotta – Guide Homebrew Wii

Visualizzazione 0 filoni di risposte
  • Autore
    Post
    • #33227
      god88
      • Amministratore
      • Post: 7356

      Recentemente mi è capitato di corrompere la partizione WBFS dell’HD USB da 320gb che uso per far partire i backup dei giochi con l’USBLOADER. E’ successo perchè è andata via la corrente mentre aprivo un gioco e al successivo riavvio l’USBLOADER non riconosceva + la partizione. Stessa cosa se attaccavo l’HD al PC e provavo con il WBFS MANAGER 3.0.

      Dopo svariati giri in rete ho trovato vari consigli ma nessuna guida completa. Ho quindi messo insieme tutti i vari consigli ed ho creato una guida chiara su come procedere per ripristinare la partizione e non perdere i backup dei giochi in essa contenuti. Di seguito i passaggi:

      PRIMA DI INIZIARE – COSA VI SERVE:
      -un PC con WINDOWS e con installati WBFS MANAGER 3.x e/o WII BACKUP MANAGER
      -La suite di comandi da shell WIIMMS WBFS TOOL, reperibile qui WIIMMS
      -Un Hex Editor che possa aprire i dischi fisici, come l’ottimo Hxd

      PROCEDIAMO
      1-formattare il drive corrotto con WBFS manager oppure con WII BACKUP MANAGER (Attenzione a non tentare di leggere i giochi presenti nel drive, altrimenti il format non partirà, in tal caso chiudere e riaprire il programma) (se cmq il format non parte cancellate prima la partizione e ricreatela tramite DISK MANAGEMENT di Windows. Ma non FORMATTATELA, perchè come ho scritto il format va fatto da WBFS Manager o WII BACKUP MANAGER)
      2-Chiudete il programma
      3-Scompattate la suite WIIMMS e tramite il command prompt di windows posizionatevi nella sua sottodirectory BIN (dove sono presenti gli eseguibili tra cui il wwt.exe)
      4-lanciare il comando ” wwt find -l ” e scoprire il nome logico del vostro drive WBFS. Prendete la riga dove è scritto WBFS. Il nome sarà p.e. /dev/sdc1
      5-Facciamo riapparire i dati con il comando ” wwt -f -p nomepartizionewbfs EDIT ACT=0-1000 ” (cambiare nomepartizionewbfs con il valore trovato al punto 4)
      6-Apriamo l’editor esadecimale Hxd e nelle sue opzioni opzioni scegliamo di poter aprire il disco anche in scrittura. Aprite l’unità WBFS e andate al settore 63 (dove è scritto WBFS)
      7-dal byte 13 in poi (i primi 12 bytes sono riservati) mettere 01 al posto di 00 o 03 per tutti i bytes che hanno il valore impostato diverso da 00 (ogni valore rappresenta un gioco del drive) . Vedi immagine seguente

      8-salvare da dentro Hxd e uscire.
      9-Riapriamo il CMD e rilanciamo il comando WWT coin l’opzione che ripara i settori danneggiati della partizione. Il comando è ” WWT REPAIR -A “. Alcuni settori resteranno cmq danneggiati, ma non importa.
      10-Lanciare WBFS manager 3.0 e aprire il drive WBFS. Se tutto è andato bene dovreste rivedere i giochi
      11-Se nonostante questo i giochi non dovessero partire dovrete estrarli come iso e reimportarli dentro l’HD, sempre con wbfs manager o wii backup manager.

      NB. Questo non è l’unico modo per procedere. Altre soluzioni prevedono p.e. di copiare i giochi dalla partizione WBFS al pc e viceversa, ma secondo me sono più laboriosi.

      Messaggio modificato da Actze il 10 febbraio 2010 – 08:49

      Se vuoi entrare a far parte dello staff, clicca qui!

Visualizzazione 0 filoni di risposte
  • Devi essere connesso per rispondere a questo topic.