In passato ci siamo occupati di caricabatterie ed altri prodotti firmati Choetech, ma questa volta saranno i caricatori wireless Choetech a passare sotto la nostra lente d’ingrandimento. In particolare, ci occuperemo di sapere se due modelli, anche abbastanza popolari, sono o meno all’altezza delle nostre aspettative e, soprattutto, se il costo è tale da giustificarne l’acquisto. I modelli che ci sono stati forniti, in particolare, sono il T535-S ed il T536-S, entrambi caricatori wireless ma dagli scenari d’utilizzo parecchio differenti. Il primo, un modello casalingo ma dalle dimensioni contenute, mentre il secondo è un caricabatterie wireless da automobile, ed entrambi sono l’espressione di anni di tentativi, da parte di Choetech, di sfondare in un mercato dalla competitività elevata ed in particolare anche saturo, ma con una novità, ovvero un occhio particolare al costo. Prima di proseguire, infatti, è utile tenere a mente la fascia di prezzo nella quale questi due articoli si collocano. Il primo, infatti, è acquistabile a circa 25€, mentre il secondo a circa 35€. Il caricatore T535-S si presenta con un design elegante e minimalista, il che lo rende particolarmente adatto a chi non cerca niente di appariscente seppur i materiali sembrino resistenti e duraturi. Le specifiche tecniche sono interessanti: è possibile effettuare la ricarica di ben due dispositivi, contemporaneamente, in modalità wireless e con ricarica veloce, grazie anche al suo output di 20W (2x10W) ed al suo piano d’appoggio generoso. DOtato di una porta USB di tipo C, infatti, il caricatore garantisce il pieno supporto con tutti i dispositivi dotati di tecnologia QI, ovvero la ricarica veloce senza fili. La superficie dell’articolo è ricoperta da un materiale gommoso con una trama dal grip granitico sui dispositivi, cosa che lo rende maggiormente sicuro proprio per il suo utilizzo. Nessuno desidera appoggiare il proprio telefono su un caricatore wireless per poi vederlo scivolare per terra per le vibrazioni dovute alla ricezione di un messaggio. Ottima scelta dei materiali, dunque, da parte di Choetech.

Il caricatore T535-S di Choetech

Ma se il caricatore casalingo è facilmente consigliabile (almeno a chi necessiti caricare via wireless più dispositivi in poco tempo, per il modello T536-S il discorso è un po’ più ampio. Chiariamolo subito, i pregi descritti fino ad ora per il modello precedente possono applicarsi tali e quali anche per questo modello, con una piccola eccezione, ovvero lo scenario di utilizzo. Quello che potrebbe, infatti, rivelarsi superfluo in casa o comunque in ambienti chiusi, che sono ambiti nei quali è comunque facilmente preferibile un caricatore ordinario qualora disponibile, mostra nel modello da auto una nuova ragion d’essere. Prendete in esame un imprevisto (o anche un evento di routine qualora non siate proprio il top nel programmare le vostre giornate) in cui vi troviate a dovervi spostare in auto e durante il quale vi rendete conto che la batteria del vostro smartphone sta per abbandonarvi. E nel caso non ricordiate come arrivare a destinazione? Come farete ad utilizzare Google Maps durante il tragitto? E’ da notare, comunque, che è necessario affiancare a questo dispositivo un caricatore da automobile compatibile per abilitare la ricarica rapida, con un cavo questa volta microUSB di tipo B. Ebbene, in questi scenari di utilizzo (comunque non poi così rari, in realtà), avere un caricatore wireless con ricarica rapida potrebbe letteralmente rivelarsi il vostro salvavita. Non solo perchè, ad esempio nel tragitto da casa a lavoro della durata di un quarto d’ora, voi riuscirete a ricaricare il vostro dispositivo fino al vostro ritorno a casa, ma, nel caso in cui non sappiate che strada prendere, potrete controllare le vostre mappe e nel frattempo assicurarvi che il vostro telefono non vi abbandoni nel momento del bisogno. Il costo, in questo caso, è a nostro avviso ancora più giustificabile dati i risvolti di utilizzo comunque frequenti per chi è solito spostarsi con la propria automobile, ma anche e soprattutto per la comodità di poter poggiare il telefono a vista, con tutto ciò che questo comporta. Solo, non vi venga in mente di giocare a Pokèmon GO mentre guidate.

Il caricatore T536-S di Choetech