Come vi avevamo annunciato nei giorni passati, dopo il rilascio di Loadiine, la prima modifica funzionante per Wii U, la scena ha subito uno scossone che l’ha quasi rimessa in sesto, dopo mesi di dormienza quasi totale.

Al lancio, tuttavia, la lista dei giochi compatibili non faceva esattamente gridare al miracolo, anche se era già abbastanza vasta e variegata al punto da permettere ore di intrattenimento. Nei giorni scorsi, comunque, la situazione è cambiata drasticamente, nel momento in cui Dimok, storico sviluppatore di USB Loader GX, ha deciso di mettere mano, insieme al creatore di Loadiine Golden45, al codice sorgente del software al fine di migliorarlo. Il risultato è netto: Loadiine migliora a vista d’occhio.

A breve migliorerà anche l’aspetto del menu, dopo una riscrittura parziale del software che ne permetteva una maggiore libertà in termini di spazio utilizzabile. Tale riscrittura ha consentito agli altri sviluppatori di sorpassare di netto il limite imposto precedentemente dalle dimensioni totali del software, lasciando così più spazio ad abbellimenti vari, come appunto quello riguardante il menu.

Di seguito vi riportiamo una lista, ottenuto in crowd-sourcing dalla comunità, di titoli che è già possibile giocare tramite loadiine, e di titoli che non è al momento possibile avviare a causa di limitazioni tecniche. Vi ricordiamo che, per l’avvio di giochi, Tech Scene ha stilato per voi una guida completa in lingua italiana che vi guiderà passo passo.