E’ passato un po’ di tempo dall’annuncio di un fork di Dolphin ad opera di Carl Kenner, emulatore per Wii, che prometteva il supporto ai giochi per Wii U, smentiti dal team di sviluppo del software originale. L’emulatore Wii U, da allora, ha un altro nome, CEMU, ed è in grado di avviare giochi commerciali.

Aggiornamento

Questo post ri riferisce ad una versione obsoleta di CEMU.

Per avere notizie recenti, controlla il nostro articolo aggiornato cliccando qui!

Seppur in fase ancora embrionale (non contiene praticamente alcuna ottimizzazione) l’emulatore Wii U in questione, sviluppato da Exzap, è in grado di avviare giochi commerciali. Ecco di seguito alcune caratteristiche dell’emulatore:

  • Può avviare immaginicriptate di giochi per Wii U (WUD) e file RPX/RPL
  • La risoluzione interna è di 1920×1080 (se il gioco la supporta)
  • Per il supporto ai controller, guardare qui.
  • Non contiene ottimizzazioni di sorta, per cui aspettatevi framerate lnti e tempi di caricamento lunghi
  • E’ solo per Windows a 64 bit, anche se altre versioni potrebbero essere supportate in futuro
  • Richiede OpenGL 3.3
    • Testato su NVIDIA: Gira decentemente con gli ultimi driver disponibili
    • Testato su Intel, output a volte incomprensibili ma si avvia se la versione di OpenGL è supportata
    • Non testato su AMD

Download

FAQ:

Il controller può essere configurato?

Non ancora, è bloccato nell’usare il GamePad emulato attraverso la tastiera. Il supporto ad hoc per il controller verrà implementato in futuro.

Posso avviare giochi estratti?

No, avviando un eseguibile del Wii U direttamente (.rpx) non sono supportati file esterni. Se vuoi avviare un gioco, questo dev’essere dumpato in un formato grezzo (WUD o ISO)

L’audio è supportato?

No, non ancora.

Cosa verrà dopo?

Il piano attuale è il rilascio di nuovi aggiornamenti almeno ogni due settimane. Una roadmap più dettagliata è in fase di stesura.