Potrà non sembrare una notizia degna di nota, ma Playtonic Games ha appena assicurato tra le sue fila alcuni maestri dell’audio che la vecchia Rare annoverava nel suo team durante gli anni ’90.

E’ di poche ore fa, infatti, che i colossi David Wise (noto per aver curato, tra le altre cose, la memorabile colonna sonora della serie Donkey Kong Country su Super Nintendo, con la collaborazione di Eveline Fischer per il primo ed il terzo capitolo, che ha di recente dichiarato che il proprio eroe ai tempi fu Tim Follin, recentemente intervistato da Tech Scene), Grant Kirkhope (salito alla ribalta dopo aver lavorato alla colonna sonora del primo capitolo di Banjo Kazooie e successivamente dei capitoli successivi della saga, Viva Piñata ed altri lavori dallo spessore artistico notevole) e Steve Burke (noto per aver curato la colonna sonora di un lavoro più recente della squadra di Rare, ovvero Kameo: Elements of Power).

David Wise con la squadra di Playtonic Games

David Wise con la squadra di Playtonic Games

 

La notizia farà felici le migliaia di fan che in queste ore stanno seguendo con nostalgico interesse gli avvicendamenti di Playtonic Games. L’evolversi della squadra sta portando allo sviluppo ed alla creazione di un team affiatato, il quale ha come primo obiettivo la creazione di un successore spirituale di Banjo Kazooie, titolo per Nintendo 64 dall’indubbio livello qualitativo, che quindi vedrà per la prima volta la collaborazione dello storico duo Wise-Kirkhope in quella che in rete i fan non esitano già a definire la colonna sonora dell’anno.

Il tutto è ancora in fase embrionale ma in rete sono già trapelati i primi artwork del cosiddetto “Progetto Ukulele” e, lasciatevelo dire, promette bene.