Salve a tutti! Oggi si parla, in un panorama quanto mai silenzioso e confuso, di Android 5.

La prossima versione del sistema operativo mobile targato Google, che molti amano chiamare “Android 5”, ma il cui nome non è ancora stato rivelato, sta andando incontro ad un sospettoso periodo di silenzio. Google ci ha ormai abituati a questo tipo di pause comunicative, se così possiamo definirle, in cui niente viene confermato o smentito.

Ebbene gli ultimi rumor hanno dell’incredibile. E’ lapalissiano, tuttavia, che, in quanto tali, queste informazioni vadano prese con le pinze.

Pare infatti che Google abbia intenzione di ostacolare le App che su Play Store vengono messe a disposizione della comunità, per chi roota il proprio telefono. SI vocifera, infatti, che la prossima versione di Android possa fare dei controlli specifici per cercare tali applicazioni e rimuoverle dai dispositivi su cui sono installate. Questo, però, dando per scontato che Android 5 uscirà.

Circolano in rete, per l’appunto, voci che danno come accantonato il progetto Android da parte di Google, in favore di Chrome OS, che, a seguito di investimenti dati per imminenti nel settore, verrebbe adattato a tutti i dispositivi, sia desktop che mobile, dalla grande G.

Che dire, la notizia è altisonante ma è da vedere se si dimostrerà vera. Se così fosse, si tratterebbe di una svolta epocale.