Avete letto bene. Microsoft ha finalmente deciso di dare il via al reboot di Age of Empires.

In occasione del ventesimo anniversario dall’uscita del primo capitolo della serie, Microsoft ha finalmente deciso di riportare in vita il suo franchise più famoso in assoluto per quel che concerne il gaming su PC. Proprio quell’Age of Empires che la fanbase aveva dato per morto dopo che Ensemble Studios, lo storico sviluppatore della serie, si è sciolto definitivamente nel 2009.

In molti infatti ricordano ancora la serie con passione, cosa che ha spinto intere community di fan a creare mod e nuovi contenuti, fino addirittura a sviluppare nuove compagne basandosi sul materiale già esistente, soprattutto per Age of Empires 2. Queste mod sono infine state pubblicate da Microsoft come espansioni ufficiali, visto il lavoro eccelso dei creatori.

Oggi, al Gamescom 2017, Viene finalmente annunciato che il reboot della serie avverrà col botto. Sono infatti state annunciate le edizioni definitive di tutti e tre i capitoli di Age of Empires, con nuova grafica compatibile ancora con risoluzione 4K, nuova colonna sonora orchestrale, nuova IA e via dicendo. Non si tratta di un remaster, ma speriamo che il gameplay originale non venga stravolto, cosa che a quanto pare è già stata garantita da fonti più o meno ufficiali.

Le novità fin qui annunciate sono elencate di seguito:

  • Attack Move
  • 250-300 population cap​
  • Rally Points Basic
  • Rally Points Contextual (Intelligent Villagers)
  • Grid default key layout ​
  • Select Idle Military
  • Select Idle Villagers
  • Unit queueing
  • Right-click mouse scroll
  • And MORE!

Le novità non finiscono qui, però. Relic Entertainment, casa di sviluppo di serie come Company of Heroes e Warhammer 40.000: Dawn of War, è stata scelta per lo sviluppo del sequel della serie. Proprio così, Age of Empires IV è in fase di sviluppo.

Non sappiamo ancora come prendere la notizia della scelta di Relic Entertainment per lo sviluppo del gioco. Restiamo, comunque, fiduciosi. Nel frattempo, ecco qui il video dell’annuncio e tutto il materiale di cui avete bisogno per mettervi al corrente di questo reboot tanto agognato. The hype is real…