Appassionati da tutto il mondo si incontrano su piattaforme che permettono loro di interagire in ogni momento del giorno con tantissimi altri utenti animati dallo stesso fuoco. Ce n’è per tutti i gusti. Se il computer ha svolto un ruolo chiave nella connessione dei giocatori di tutto il mondo, oggi le sue funzioni vengono assolte sempre di più dallo smartphone. Secondo la ricerca KPMG “Global CEO Outlook Survey 2016”, infatti, la diffusione di internet in Italia ha raggiunto l’88,7% della popolazione. 42,6 milioni di italiani dichiarano di poter accedere a Internet da postazioni fisse (casa, ufficio o un luogo di studio) o da mobile (smartphone e tablet). I dati raccolti da We Are Social mettono nero su bianco lo scenario globale: ormai quasi due terzi della popolazione mondiale possiede un telefono cellulare, più della metà della popolazione mondiale usa uno smartphone, più della metà del traffico internet è generato da telefoni, e più della metà delle connessioni mobile avviene oggi su banda larga. In un contesto come questo Internet è diventato il vero regno indiscusso del gaming e l’affermarsi dell’uso di dispositivi mobili conferma questa tendenza per i prossimi anni.

Secondo le stime il 2016 è stato veramente un ottimo anno per il business del gioco online e le previsioni per il 2017 si fanno ancora più ottimiste. A far aumentare le percentuali saranno soprattutto i giochi sui dispositivi portatili come tablet e smartphone. I giochi più amati sono quelli che rientrano nella categoria del casinò games. Ci riferiamo al 43% del mercato annuo totale, una fetta sostanziosa che, oltre ad essere predominante, ha registrato un aumento di mercato del 35% nel giro di un anno, proprio grazie alla diffusione sui dispositivi mobili. Seguendo quindi una tendenza che non solo non arretra, ma si va pienamente confermando e supera le già rosee aspettative.

La percentuale più consistente dei giocatori la troviamo in Asia: buona parte delle maggiori società investono soprattutto ad Hong-Kong, Singapore e Thailandia, ma anche la Nuova Zelanda e Malta. Anche in Europa la diffusione del gioco online è in netta crescita. Stando alle ultime statistiche, al vertice del mercato vediamo come leader la Germania, seguita da Spagna e Francia. Ad ogni modo, un lieve incremento dei guadagni è stato registrato un po’ ovunque, specialmente tra quelle aziende che hanno saputo interpretare al meglio le nuove esigenze del mercato.

Questo grande successo commerciale si basa su tanti elementi diversi. Se la diffusione di nuovi dispositivi è fondamentale alla crescita del gaming, tanti diversi fattori giocano comunque un ruolo non trascurabile. Si unisce la novità, al fascino immortale del mito del gioco, ci si basa come da decenni sull’utilizzo più rigoroso della tecnologia RNG e allo stesso tempo gli informatici mirano al costante sviluppo di nuovi software per migliorare l’esperienza di gioco in modo significativo, per renderla ottimamente fruibile da ogni diverso tipo di dispositivo. Nascono sempre più siti internet che permettono il confronto tra i giocatori, forniscono delle vere e proprie guide online, raccolgono pagine di cultura del gioco e aggregano appassionati che vanno oltre il gioco e si riconoscono in uno stile di vita.